Design

14 October, 2021 | Design, News

Progettare un bagno dallo stile classico

Lo stile senza tempo di una stanza da bagno dal gusto classico affascina ancora oggi. In questo articolo troverai alcuni consigli e ispirazioni che ti permetteranno di progettare e arredare un bagno classico dall’eleganza intramontabile.

Un ambiente bagno dal gusto classico con carta da parati e boiserie – render realizzato con DomuS3D

Se punti ad un arredamento dallo stile immortale, dalle linee eleganti e con gradevoli tocchi retrò, allora stai sicuramente pensando di progettare il tuo prossimo bagno con uno stile classico. In questo articolo ci soffermeremo sugli elementi e i materiali che contraddistinguono un ambiente bagno dal gusto classico. Proveremo anche a darti qualche consiglio utile per rendere il tuo progetto unico e di carattere.

Colori e materiali

In tutti i progetti la scelta dei colori e dei materiali è fondamentale. Per quanto riguarda un ambiente bagno classico possiamo spaziare tra diverse alternative: dal black & white, elegante e rigoroso, alla scelta di colori pastello, che infondono accoglienza e romanticismo alla stanza. In alternativa, è possibile far risaltare le nuances naturali dei materiali utilizzati, come legni, marmi e graniti. Infine, non possiamo scordarci di utilizzare l’oro (anche solo per piccoli dettagli): questo colore, infatti, non può mai mancare se si desidera impreziosire l’ambiente e conferire quel carattere lussuoso tipico di un bagno classico.

Un importante lampadario ed eleganti rivestimenti in marmo caratterizzano questo bagno – render realizzato con DomuS3D

Mobili e specchiere

Il mobile bagno, e di conseguenza il lavabo, sono il centro nevralgico di qualsiasi ambiente bagno. Per un bagno dal gusto classico possiamo optare per un semplice, ma dallo stile intramontabile, lavabo a colonna in ceramica bianca lucida, un must dell’arredobagno. Se invece preferiamo la versatilità di un mobile bagno con lavabo, le opzioni sono molteplici: dal mobile in legno massello con cassetti ed ante finemente lavorati, alla più glamour consolle portalavabo dalla struttura in metallo. Sia per il mobile in legno che per la consolle portalavabo possiamo optare per un top in ceramica bianca (se si vuole osare anche in ceramica nera) oppure in marmo o granito.
Concentriamoci, infine, sulla specchiera che, in una sala da bagno classica, ha sempre una cornice importante, a volte anche riccamente decorata e dallo stile vagamente vintage.

Vasca e sanitari

Per quanto riguarda i sanitari possiamo scegliere bidet e WC in ceramica bianca o nera lucida e, per chi cerca un effetto veramente retrò, si può optare per un WC con cassetta esterna, magari con la tradizionale catenella per tirare lo sciacquone. Se parliamo di vasca da bagno, invece, possiamo pensare ad un modello freestanding dotato di piedi decorati, oppure, se lo spazio nel nostro bagno è esiguo, possiamo scegliere una vasca ad incasso rivestita da piastrelle finemente decorate.

Dettaglio di una zona lavabo dal gusto retrò – render realizzato con DomuS3D

Pavimenti e rivestimenti

Anche in questo caso le opzioni a nostra disposizione sono molteplici e spaziano dall’uso di materiali naturali come marmi e legni (sempre con un taglio elegante), alle piastrelle di ceramica, fino all’utilizzo di boiserie e carte da parati. Queste ultime sono tornate di grande tendenza negli ultimi anni, contribuendo a far tornare in auge il bagno dal gusto classico.

Dettagli che fanno la differenza

Anche e soprattutto in un bagno dallo stile classico e senza tempo, sono i dettagli a fare la differenza. A partire dalla scelta dei punti luce, che in una stanza da bagno classica hanno una certa importanza. Possiamo optare per un lampadario a sospensione di cristallo oppure scegliere una plafoniera sempre in cristallo decorato.

In una stanza da bagno dal gusto classico possiamo inserire anche delle applique vicino al mobile lavabo oppure alla zona vasca, per dare un ulteriore tocco di eleganza all’ambiente.

Un altro elemento d’arredo che non può mai mancare è la tenda: in questo caso possiamo anche azzardare, utilizzando una tenda lunga e riccamente decorata, sempre che le dimensioni dell’ambiente bagno lo consentano. Si possono infine aggiungere piccoli quadri alle pareti, magari con la cornice che riprenda quella della specchiera sopra il mobile.

Ceramica black and white per questa stanza da bagno dal gusto sofisticato – render realizzato con DomuS3D

Sono quindi tante le opzioni che abbiamo a disposizione per arredare una stanza da bagno in stile classico. Il nostro consiglio è quello di non eccedere con le decorazioni e con l’accostamento di materiali eterogenei, per evitare di creare un ambiente troppo opulento: consigliamo, altresì, di privilegiare l’eleganza e la coerenza nella scelta degli arredi.

Vuoi saperne di più sui nostri prodotti?

Per ricevere informazioni specifiche sui nostri prodotti, richiedere una consulenza o attivare un abbonamento, puoi contattarci qui.