Design

18 June, 2021 | Design, News

Come arredare il bagno in stile Scandinavo

Vediamo quali sono i materiali, gli arredi e gli accessori che non devono mancare se si vuole progettare il perfetto bagno in stile scandinavo.

Negli ultimi anni lo stile scandinavo o nordico è diventato sempre più popolare tra gli interior designer, sia per i progetti residenziali che per il contract (hotel, ristoranti, etc.). La stanza da bagno in stile nordico è caratterizzata dall’utilizzo di materiali naturali, tonalità chiare e rilassanti e linee moderne. In questo articolo andremo ad analizzare gli elementi distintivi che non devono mai mancare nella progettazione di una zona bagno dal gusto scandinavo.

Il colore

In un bagno scandinavo dominano i toni chiari e luminosi, in grado di infondere un senso di tranquillità e rilassatezza. C’è quindi grande uso del bianco, ma anche di altri colori tenui come il panna e le varie sfumature di beige. Colori scuri come il nero o il grigio sono concessi ma solo per alcuni accessori o complementi d’arredo. Il colore, in un bagno dallo stile nordico, deve trasmettere ed infondere innanzitutto un senso di accoglienza e relax.

Materiali naturali: legno, cotone e lino

Un’altra caratteristica fondamentale della zona bagno scandinava è senza dubbio l’uso di materiali naturali come il legno. Infatti, a partire dal mobile da bagno, sino ai pavimenti e ai rivestimenti, il legno è l’assoluto protagonista del bagno in stile nordico. Con questo materiale non sarà difficile progettare un ambiente caldo e accogliente, in grado di rispettare i canoni di design d’interni tipici dei paesi nordici. Puoi spaziare tra diverse essenze: dal legno di acero alla betulla, dal teak al frassino.

Per quanto riguarda la scelta della biancheria e delle tende, nella zona bagno in stile nordico sono da prediligere materiali naturali come il lino e il cotone, rimanendo sempre sui toni chiari e luminosi. Un oggetto che sicuramente non deve mancare nel bagno scandinavo è il cesto di vimini: utile sia per contenere la biancheria che per riporre prodotti cosmetici o riviste.

Mobili, lavabi e sanitari

Per la scelta del mobile bagno il consiglio è quello di optare su arredi dalle linee moderne e minimali, rigorosamente in legno (preferibilmente legni chiari). Lo stile minimale ed essenziale vale anche per la scelta della rubinetteria e dei sanitari. Per la rubinetteria è possibile scegliere anche finiture opache scure (antracite o nero) mentre per lavabi e sanitari l’utilizzo del bianco opaco o del beige è preferibile.

Accessori ed un tocco vintage

Abbiamo già citato il cesto di vimini come un accessorio indispensabile nel bagno nordico, ma anche la presenza di piante, fiori o elementi vegetali decorativi è tipica dello stile scandinavo. Infatti, un tocco di verde (senza esagerare), così come l’utilizzo di candele profumate, sapranno conferire al vostro bagno nordico un look più naturale e sofisticato.

Anche complementi d’arredo vintage o di recupero possono offrire al vostro bagno nordico una marcia in più. Inseriscili nel tuo progetto in maniera intelligente, in quanto gli oggetti vintage si sposano sempre molto bene con elementi di design più moderni, creando un’atmosfera calda e accogliente.

Ora non ti resta che iniziare ad immaginare il tuo prossimo bagno in stile scandinavo, caldo, accogliente e luminoso.